Cristo mi guarì!

Cristo mi guarì!

Anshu-Gupta_MGzoomMi chiamo Gaetano e desidero raccontare la mia testimonianza.
Prima di conoscere il Signore vivevo la
mia vita nella rabbia, nella delusione e non ero felice pur avendo una famiglia che mi voleva bene. Dentro di me sentivo un grosso peso. All’età di 18 anni iniziai a uscire con gli amici, andavamo in discoteca e mi divertivo con loro.  Sembrava che mi divertissi, che fossi contento ma poi la sera, quando rientravo a casa, tutto improvvisamente finiva ed io mi ritrovavo nuovamente solo, triste e insoddisfatto. Un giorno ebbi un grave incidente e, a causa di un ematoma nascosto che i medici non riuscirono a vedere, mi ammalai di epilessia. Questa malattia mi portava a svenire ovunque mi trovassi rendendomi la vita difficile da gestire. Mi misi in cura con alcuni neurologi ma le cose purtroppo non migliorarono ed io continuavo a vivere nella paura e nello sconforto. Attraverso un vicino di casa che frequentava la Chiesa cristiana evangelica, ebbi l’invito a partecipare ad un culto. Dopo tanti no, una sera (era un venerdì) decisi di accettare l’invito solo per accontentare il mio vicino. In quella Chiesa il Signore toccò il mio cuore, mi liberò da quel peso che tanto mi opprimeva e mise in me quella gioia che mai prima di allora avevo provato. Gesù stava riempiendomi col Suo immenso amore. Mi battezzai in acqua per testimoniare alla Chiesa che Gesù aveva cambiato la mia vita.
Un’estate andai al campeggio estivo, centro comunitario Poggiale (BO), dove il Signore mi battezzò nello Spirito Santo donandomi la forza per continuare a vivere per Cristo. Dopo quest’esperienza misi davanti al Signore il problema dell’epilessia. Cristo, nella sua immensa fedeltà, mi guarì completamente e per fede decisi di sospendere ogni cura. Oggi ringrazio Dio per la guarigione e la salute; sto bene e non soffro più di alcun disturbo.  Il Signore nella sua opera è andato oltre: mi ha dato una moglie e dei figli che mai avrei sperato di avere a causa delle problematiche di questa malattia. Cristo mi ha dato ciò che l’uomo non poteva darmi. Oggi, solo per grazia di Dio, io e la mia famiglia serviamo e ringraziamo con gioia il nostro caro Gesù per il miracolo che ha compiuto in noi.

 Gaetano