Tempo di Salvezza

Tempo di Salvezza

Tempo-di-salvezza

Ringrazio il Signore Dio per il modo in cui ha benedetto la mia vita fin dalla mia tenera età. La Sua mano di benedizioni ha seguito il mio cammino dal giorno in cui si è Rivelato alla mia vita.

Era il mese di Luglio del 1981: tempo di vacanze, di sole, di mare ma anche di salvezza per me e la mia famiglia. Eravamo in Sicilia nella nostra casa al mare e una sera vennero a trovarci degli amici di mio marito appena convertiti da quattro mesi. Erano felici e zelanti nella fede e soprattutto amavano Gesù. In quella occasione ci parlarono dell’amore di Gesù e dello Spirito Santo. Io stavo attenta ma non riuscivo a capire molto di quello che dicevano ma dentro di me cominciai a sentire come un ruscello d’acqua fresca che scendeva e ristorava la mia anima e il mio cuore. Stavo bene! Più loro parlavano e più stavo bene; ero entusiasta di provare quella piacevole sensazione dentro di me. Prima di andarsene i fratelli ci invitarono ad assistere a qualche culto.
Io, mio marito e i miei tre figli iniziammo così a frequentare le riunioni di culto nella Chiesa nascente di Acate (Rg). Trascorremmo due mesi di comunione fraterna e di grandi benedizioni dopodiché tornammo a casa  a Baranzate (Mi). Non molto distante da dove abitavamo, a Bollate in via Donadeo, c’era una comunità che cominciammo a frequentare e fu proprio qui che il mio cuore diventò come l’argilla nelle mani del Signore Gesù. L’opera della salvezza è stata grande e meravigliosa. Gesù ha perdonato tutti i miei peccati e ha messo nella mia bocca un cantico nuovo. Sono passati 25 anni e grazie a Dio il cammino con Gesù continua ancora oggi con gioia. Adesso aspetto con gioia il Suo ritorno per andare con Lui nel cielo, nella dimora celeste.
Dio ci benedica.

Rosetta