Tutto Coopera al Bene

Tutto Coopera al Bene

Tutto-Coopera-al-BeneIl Signore sia lodato. Mi chiamo Franca e voglio raccontare come il Signore si è fatto conoscere nella mia vita: sono nata in una famiglia di credenti, ho avuto tutti gli insegnamenti cristiani, ho frequentato la scuola domenicale; ero una brava ragazza. Un bel giorno non volli più andare in chiesa: ero una signorina, volevo divertirmi, non facevo niente di male, ma non volevo quel vincolo di andare in chiesa; agli occhi del Signore questo non era buono.
Il Signore si fece conoscere da me attraverso una circostanza. Un giorno presi il bus insieme a mio figlio: scendemmo alla fermata e aspettammo che ripartisse per attraversare la strada; mio figlio al tempo aveva sei anni e non capiva la gravità dell’atto che fece quando, in un attimo, mi scappò di mano e attraversò la strada mentre dal lato opposto arrivava una macchina; i miei occhi lo videro già sotto l’automobile. Un istante dopo mio figlio era sul marciapiede: disse che era stato bravo ad attraversare la strada, ma era stato il Signore a salvarlo prendendolo per i capelli. Da quel momento cominciai ad andare in chiesa. Il Signore iniziò la Sua opera in me: da quel giorno sono passati quaranta anni e non mi sono mai pentita della mia scelta. Mi pento degli anni persi nella mia adolescenza, di non averlo accettato all’ora, che Dio mi perdoni.

Franca