Fiducia in Dio

Fiducia in Dio

Abbiamo accettato il bene dalla mano di Dio, e rifiuteremmo
di accettare il male? In tutto questo Giobbe non pecca’ con le sue labbra
[Giobbe 2:10]
Nella Bibbia troviamo non soltanto insegnamenti utili e interessanti, ma anche la soluzione ai nostri problemi e il conforto per attraversare i momenti di maggiore difficolta.
Che cosa possiamo imparare da Giobbe? Egli è posto sulla bilancia e la sua fede al vaglio, perché Dio permette che Satana metta a dura prova il patriarca.
Giobbe, com’è ben noto, conserva la propria integrità e il timore del
Signore anche nella terribile distretta, dimostrando di servire Dio non per interessi personali, ma esclusivamente per amore e per un profondo senso di gratitudine. Quell’uomo di Dio fu privato di tutto: le ricchezze, i dieci figli e persino la salute. Non perse, però, la cosa più importante: la fede nel suo Signore vivente e vero. Rimase immobile anche quando tutto cominciò a crollare intorno a lui, saldo nelle tempeste della vita e vincitore nella lotta, perché la sua fede era ben fondata in Dio. Giobbe ci fornisce un nobile esempio di fedeltà perseverante e di pazienza duratura. Nell’angoscia non si fece influenzare neppure dalla moglie che voleva allontanarlo dal suo Signore; anzi, egli la riprese per la follia con cui si esprimeva. Il patriarca aveva accettato sia il bene sia il male. Il suo amore era poggiato su Dio, non era schiavo delle ricchezze, come nel caso
del giovane ricco del vangelo. Come ci saremmo comportati noi in circostanze simili? Tanti si irritano per sciocchezze, altri si abbandonano allo scoramento e altri ancora si disperano fino all’atto estremo di togliersi la vita. Tutto questo perche non confidano in Chi può risolvere ogni problema e liberare da ogni avversità. Non scoraggiamoci nelle tempeste della vita, teniamo ben in mente che tutto coopera al bene di chi ama Dio. Se il Signore è il nostro
Pastore, certamente non ci mancherà nulla. Nel bisogno non rimarremo confusi, perchè abbiamo appreso dalla Parola di Dio a chi ricorrere con piena fiducia.