Testimoni di Cristo

Testimoni di Cristo

“anche voi renderete testimonianza, perché siete stati con me fin dal principio”
[ Giovanni 15: 27 ]

Notiamo in che modo il Signore parli dell’incarico speciale conferito agli apostoli, che stavano per diventare Suoi testimoni per il mondo.

Le parole usate da Gesù in questa circostanza sono per certi versi singolari e, allo stesso tempo, ricche di significato. Insegnava agli undici cosa avrebbe dovuto fare per tutta la vita per amore del Suo nome; rendere testimonianza di fatti ai quali molti non volevano credere e che il cuore naturale non avrebbe apprezzato, anzi!

Avrebbero spesso dovuto prendere posizione e combattere da soli contro molti, come un piccolo gregge contro una grande moltitudine di lupi.

Nessuna di queste cose doveva toccarli. Non dovevano dari importanza. Testimoniare sarebbe stato il loro grande dovere, nonostante l’incredulità delle persone. Ottemperando a questo incarico, sarebbero stati ricordati e i loro nomi scritti nel libro di Dio, e in seguito alla loro testimonianza, prima o poi, avrebbero ricevuto dal giusto Giudice una corona di gloria che non appassisce.

Non dimentichiamo mai che la posione dell’apostolo è quella che ogni vero credente deve occupare, fin quando il mondo esisterà: raccontare le grandi cose che Dio ha fatto per noi, annunciare agli altri ciò che abbiamo visto, udito e toccato della Parola di vita. Dobbiamo tutti rendere testimonianza a Cristo. Non dobbiamo vergognarci di prendere posizione per la Sua causa, di parlare per Lui e continuare a proclamare la verità del Vangelo di Cristo.

Dovunque viviamo, in città o in campagna, in pubblico o in privato, all’estero o a casa, dobbiamo confessare con franchezza il nostro Signore in ogni occasione, Così facendo, calcheremo le orme degli apostoli. Così facendo, saremo graditi al nostro Dio e, alla fine, riceveremo l’approvazione del nostro Maestro e Salvatore, Cristo Gesù.