La Pienezza Di Cristo

La Pienezza Di Cristo

E la Parola è diventata carne e ha abitato per un tempo fra di noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiamo contemplato la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre. [GIOVANNI 1:14]

La Parola è diventata carne? Allora Gesù può essere toccato dal sentimento delle infermità del Suo popolo: Egli è l’Onnipotente e tuttavia simpatizza con noi, perché si è fatto uomo come noi, ha sofferto ed è stato tentato come noi, ma senza peccare! La Parola è diventata carne? Allora Egli può fornirci un modello perfetto e un esempio sublime per la nostra vita. Se Gesù avesse camminato tra noi come un angelo o uno spirito, noi non avremmo mai potuto imitarlo. Ma avendo dimorato tra noi come uomo, sappiamo che camminare in santità vuol dire“.. .camminare com’egli camminò ”(I Giovanni 2: 6). Egli è un modello perfetto perché è Dio ma è altresì un modello perfettamente adatto alle nostre necessità perché si è fatto uomo. Soltanto Cristo supplisce a tutti i nostri bisogni, perché’: “‘… dalla sua pienezza noi tutti abbiamo ricevuto grazia su grazia” (v. 16). C’è una pienezza infinita in Gesù Cristo, infatti: “… al Padre piacque di far abitare in lui tutta la pienezza” (Colossesi 1:19) e in Lui “… tutti i tesori della sapienza e della conoscenza sono nascosti” (Colossesi 2:3). In Gesù, come in un tesoro, è contenuta un’infinita provvista di tutto quello di cui un peccatore può avere bisogno, nel tempo e nell’eternità. Egli è ricco in misericordia, grazia, sapienza, giustizia, santificazione e redenzione. Dalla pienezza di Cristo tutti i credenti di ogni epoca e del mondo sono stati provvisti di ogni bene. In Cristo, la Parola eterna, abita corporalmente tutta la pienezza della Deità (cfr. Colossesi 2:9). Non andiamo ad elemosinare altrove ciò che il Signore ci può elargire copiosamente: la salvezza, la pace, la pienezza dello Spirito Santo ed ogni altra grazia e virtù divina, perché in Lui abbiamo tutto pienamente (Colossesi 2:10).