Vera Conoscenza

Vera Conoscenza

“… Entrati nella casa, videro il bambino …” [LEGGERE MATTEO 2:1-12]

Il Signore Gesù aveva molti “seguaci nascosti”, proprio come questi antichi saggi. Di loro conosciamo ben poco, al pari di Melchisedec, di Ietro, di Giobbe e di molti altri; ma i loro nomi sono nel Libro della Vita, ed essi saranno con Cristo nel giorno della Sua apparizione. Non dobbiamo guardare la terra attorno a noi e sentenziare frettolosamente che essa sia sterile. La grazia di Dio non è circoscritta a luoghi o a famiglie particolari. Lo Spirito Santo può condurre anime a Cristo senza l’aiuto di mezzi speciali.
Spesso non sono coloro che godono di grandi privilegi religiosi a tributare a Cristo gli onori maggiori. Ci saremmo aspettati che gli scribi e i farisei sarebbero Stati i primi ad affrettarsi a Betlemme. Ma non fu così. Alcuni stranieri, giunti da un paese lontano, furono trai primi, dopo i pastori, e gioire della Sua nascita (Giovanni 1:1 l). Spesso coloro che vivono vicini ai mezzi della grazia sono quelli che li rigettano con più facilità. La familiarità con le cose sacre sovente porta con sé la perniciosa tendenza a svalutare e a sottostimare i beni più preziosi.
I concetti biblici possono affollare la mente, mentre il cuore rimane orfano di ogni evidenza della grazia. Il re Erode mandò a chiedere ai sacerdoti e agli anziani dove sarebbe nato il Cristo (v. 4). Essi diedero subito la risposta, dimostrando grande dimestichezza con le Scritture. Ma non andarono a Betlemme a cercare il Salvatore. Non vollero credere alle Sue parole quando Egli insegnava nelle loro piazze. Le menti erano più pronte di quanto non lo fossero i loro cuori.
Facciamo attenzione a non accontentarci di una conoscenza mentale. Si tratta di un bene eccellente se usato in modo corretto. Si può però disporne a profusione e incamminarsi al tempo stesso lungo la via che conduce alla morte eterna. Una porzione della grazia vale quindi più di molti talenti. Le capacità da sole non salvano. Soltanto la grazia conduce alla gloria che non avrà fine.