La Testimonianza Di Cristo

La Testimonianza Di Cristo

“Colui che viene dall’alto è sopra tutti; colui che viene dalla terra è della terra e parla come uno che è della terra; colui che vien dal cielo è sopra tutti.” [GIOVANNI 3:31]

I discepoli di Giovanni gli dissero: “Rabbi, colui che era con te di là dal Giordano, e al quale rendesti testimonianza, eccolo che battezza, e tutti vanno da lui” (v. 26) quasi a dire: “Facciamo qualcosa per fermarlo!”; ma che sorpresa per loro quando si avvidero che Giovanni esaltava il ministerio di Cristo, nostro Salvatore e Re. Egli spiegò loro che Gesù veniva dall’alto, proveniva dal cielo, testimoniando di quello che aveva visto e udito, anche se nessuno accoglieva quella testimonianza, poiché’, come sempre, le persone hanno amato le tenebre più della luce, essendo le loro opere malvagie. Ma, ringraziando il Signore, malgrado tutto, delle anime si posero in ascolto di quella testimonianza e l’accolsero per quello che era, ottenendo il diritto di diventare figli di Dio a pieno titolo.
A causa del peccato gli uomini hanno perduto il loro “status” e i diritti che Dio aveva conferito loro, ma grazie a Gesù, che ha dato Sé stesso spargendo il Suo sangue per ognuno di noi, Dio ci ripristina nella condizione iniziale, restituendoci tutto quello di cui il peccato ci aveva privati.
Siamo così diventati membri della famiglia di Dio ed è un motivo di profonda gioia considerare in che misura siamo stati beneficiati da Lui, in mezzo ad una generazione ribelle e traviata. La vera e sola alternativa allo spirito del “mondo”, che impera nella nostra società, la si sperimenta quando si “riceve” la testimonianza di Cristo riconoscendone la veridicità, e si scopre che Gesù: “Dice le parole di Dio” (v. 34). Solamente chi identifica la propria esistenza con la vita del Maestro, potrà conoscere fin d’ora la vera vita; soltanto chi crede che il Padre: “Gli ha dato ogni cosa in mano”, sfuggirà al giusto giudizio di Dio e potrà gustare, anticipatamente, la vera Vita, che è eterna…