Meraviglia e Salvezza

Meraviglia e Salvezza

“Venite a vedere un uomo che mi ha detto tutto quello che ho fatto; non potrebbe essere lui il Cristo?” [GIOVANNI 4:29]

L salvezza è sempre il risultato di un incontro con Gesù. Nessun individuo al mondo potrà voltare veramente pagina nella propria vita se non quando sarà posto di fronte alla gravità del proprio peccato, sperimentandone tutto il peso. Tutto ciò si realizza solamente alla presenza di Cristo. Ogni cosa, infatti, sembra in ordine fino a quando Egli non
si avvicina a noi; soltanto allora scopriamo in noi che le cose veramente a posto sono davvero poche. Gesù, rivolgendosi alla donna Samaritana, chiese: “Chiama tuo marito?. Bastarono queste poche parole per rivelare la condizione di disordine coniugale della donna. È questo il primo passo senza il quale non si decolla verso la salvezza.
La Samaritana scopri, nello sconosciuto Giudeo che le stava di fronte, un profeta: “Signore vedo che tu sei un profeta!”. L’incontro con Cristo ci Spalanca le porte della conoscenza di Dio: ecco una seconda, inestimabile realtà. Conoscere Lui, il Signore che abbiamo ignorato e magari disprezzato ci porta a concludere con assoluta certezza che soltanto Gesù può essere la nostra luce.
Il passato è respinto in blocco. La donna dichiarò: “I nostri padri hanno adorato su questo monte”. La tradizione e le convenzioni valide per tanto tempo sono cancellate dalla Parola viva e patente di Cristo: “Voi adorate quel che non conoscete”. E una scoperta tanto angosciosa quanto preziosa apprendere che abbiamo sbagliato tutto. Angosciosa per la consapevolezza che siamo stati preda dell’errore per tanto tempo; preziosa, perché veniamo finalmente messi a contatto con la verità. In quella donna si fece strada il sospetto che l’uomo che le stava di fronte &… qualcosa di più di un profeta. Disse: “Io so che il Messia [che è chiamato Cristo] deve venire; quando sarà venuto ci annuncerà ogni cosa”. La risposta di Gesù fu immediata: “Sono io che ti parlo!” La donna lascio allora il suo secchio e andò ad annunciare che aveva trovato il Cristo. La salvezza era giunta anche a lei.