L’Esempio Di Gesù

L’Esempio Di Gesù

“Gesù, quindi, sapendo che stavano per venire rapirlo per farlo re, si ritirò di nuovo sul monte, tutto solo ” [GIOVANNI 6:15]
Dopo aver sfamato la moltitudine Gesù, sapendo che stavano per venire a prenderlo per farlo re, improvvisamente se ne andò. Non Voleva questi onori. Non era”… venuto per essere servito ma per servire e per dare la sua vita come prezzo di riscatto per molti” (Matteo 20:28). Vediamo lo stesso spirito e atteggiamento in tutto il ministerio terreno di Gesù. Dalla mangiatoia alla tomba, Egli si rivestì di umiltà (cfr. I Pietro 5:5). Egli nacque da una donna povera e passò i primi trent’anni della Sua vita nella casa di un falegname a Nazaret. Fu seguito da una misera compagnia, composta in gran parte da umili pescatori. Egli fu povero nel Suo stile di vita: “… Le volpi hanno delle tane e gli uccelli del cielo hanno dei nidi, ma il Figlio dell’uomo non ha dove posare il capo” (Matteo 8:20). Navigò sul Mar di Galilea su una barca presa in prestito. Entrò a Gerusalemme su un’asina non sua. Fu sepolto in una tomba che non aveva acquistato. Egli essendo ricco, si è fatto povero per voi (II Corinzi 8:9).

Il Suo esempio dovrebbe essere ricordato più spesso. Quanto sono comuni l’orgoglio, l’ambizione e l’arroganza! Quanto è rara, invece, l’umiltà! Quanti cercano continuamente grandi cose per sé stessi, dimenticando l’esortazione del Signore, che per bocca del profeta disse: “Non le cercare!” (Geremia 45:5).

Il Signore Gesù, dopo aver lavato i piedi ai discepoli, disse: “infatti vi ho dato un esempio, affinché anche voi facciate come vi ho fatto io” (Giovanni 13:15). Questo spirito è ancora poco presente trai credenti. E stato detto: “Dimmi quanta umiltà una persona possiede e ti dirò quanta spiritualità ha”.