Affidiamoci a Dio

Affidiamoci a Dio

O SIGNORE, al mattino tu ascolti la mia voce; al mattino ti offro la mia preghiera e attendo un tuo cenno [SALMO 5:3]

Chi si affida al Signore sarà certamente al sicuro. Il salmista aveva compreso che solamente il Signore poteva garantirgli la sicurezza e sentiva, quindi, l’assoluta necessità della presenza di Dio, poiché soltanto così avrebbe potuto continuare a vivere senza timore.
I giorni erano duri, i nemici e le difficoltà innumerevoli, le lotte incessanti, i pericoli terribili, i persecutori accaniti, soltanto il Signore avrebbe potuto liberarlo. Il salmista aveva pienamente compreso tutto ciò e, di conseguenza, si affidava interamente a Dio con serietà e dedizione.
Affidarsi a Dio vuol dire trovare risposta alle nostre preghiere; la giusta soluzione ai problemi; l’amore, anche quando attorno a noi c’è soltanto odio; la via che conduce a una felicità autentica; la consolazione vera, quando attraversiamo delle prove; trovare la vita, quando prima c’era soltanto morte.
Certamente, viviamo in un tempo in cui l’uomo farebbe bene ad affidarsi più che mai a Dio poiché, diversamente, la separazione da Lui si farebbe sempre più profonda, la notte diverrebbe ancora più scura e il cammino più arduo. In questa nostra epoca, cosi inquietante e incerta, l’unica soluzione è di affidarsi al Signore. La fiducia in Cristo è il segreto ella nostra forza e della nostra serenità. Affidiamoci a Lui!