Fattori Fondamentali

Fattori Fondamentali

O SIGNORE, chi dimorerà nella tua tenda? Chi abiterà sul tuo santo monte! [Salmo 15:11 ]

Il salmista, certamente, rievoca il periodo in cui i sacerdoti si ritiravano sotto la tenda che Dio aveva ordinato di costruire, perché Gli fosse reso un servizio di lode e per l’espiazione dei peccati del popolo mediante il sacrificio di animali. In questo luogo si svolgeva il culto al Signore,era, infatti, un luogo di adorazione. Davide disse: “Chi può dimorare nella tua tenda, o Signore, se non colui che cammina con integrità, opera la giustizia e dice il vero?”.
Questi tre fattori sono distintivi nella vita del credente: un cammino integro , delle azioni rette e la verità sulle labbra, Gesù, il nostro esempio perfetto, spesso faceva precedere le Sue parole dall’espressione: “In verità,  in verità io vi dico …”.
L’integrità del cuore, la rettitudine delle azioni e la verità della parola preferita sono la testimonianza della nostra vita arresa a Dio. Le azioni fatte e le parole vere e sincere sono il frutto di una determinata scelta di vita. Un’anima rinnovata dalla potenza di Dio manifesterà nella propria condotta rettitudine e verità. L’apostolo Giacomo, infatti, ricorda che chi non sa tenere a freno la lingua professa una religione vana.
Davide non approvava una religiosità illusoria, ma ricorda che dimorerà nella presenza di Dio e abiterà al sicuro con Lui soltanto chi saprà manifestare dei giusti sentimenti.
L’enfasi posta dal salmo sull’importanza della “lingua” ci suggerisce un argomento sempre valido e attuale. Gesù disse che della stessa fonte non può scaturire acqua dolce e acqua amara. Se siamo servitori di Dio, baderemo alle nostre labbra e alle nostre azioni. soltanto cosi potremo dire di essere veramente degli uomini integri.
Tutti quelli che rispettano e onorano i propri fratelli e quelli che rispettano la parola data troveranno posto nella tenda del Signore e apparterranno alla schiera dei credenti. Ad essi è promesso: ” chi fa queste cose non sarà mai smosso”.