Una Scelta Saggia

Una Scelta Saggia

Tirami fuori dalla rete che m’han tesa di nascosto;poiché tu sei il mio baluardo. [Samo 31:14]

Possa questa espressione del salmista essere pronunciata da chi ancora non conosce il Signore!
Ci si affanna in mille cose nella vita, si confida soltanto nella propria forza, cultura e nel successo personale: questa è la filosofia del mondo, ma bisogna fermarsi e riflettere sulla propria condizione spirituale e chiedersi se abbiamo trovato il vero appagamento in tutte queste cose o continuare a illudersi di confidare per sempre in cose effimere e vane. Le Conquiste che si possono fare, il successo e e si può ottenere, la soddisfazione che ti può realizzare nelle molteplici attività della vita. non sono mai riuscite: dare una soddisfazione piena all’uomo creato perle cose celesti ed eterne.
Rifletti bene e affidati anche tu al Signore per poi dire anche tu con Davide: “Tu sei il mio Dio”. E meraviglioso aver fiducia nel Signore, abbandonarsi a Lui, sapendo che Egli ha cura di noi: “Beato il popolo il cui Dio è il Signore” (Salmo 144:15).
Qualcuno potrebbe chiedere: com’è possibile che Dio si prenda cura di un peccatore come me? La risposta si trova sempre nella Bibbia: “Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna”.
Giovanni il battista vide in Gesù, l’Agnello di Dio che toglie i peccati del mondo, e l’apostolo Paolo affermava che la volontà di Dio è che tutti gli uomini siano salvati.
Quindi, le certezze contenute nella Scrittura sono rivolte a chiunque voglia accettarle: “Credi nel Signor Gesù Cristo e sarai salvato”.
Quando Cristo diventa il nostro Signore. Egli benedirà e guiderà la nostra vita e avrà cura di noi fino a quando, prostrati davanti ai Suo trono, Gli ripeteremo, come il salmista: “Tu sei il mio Dio”.