Entrare Per La Porta

Entrare Per La Porta

“Io sono la porta; se uno entra per me, sarà salvato,
entrerà e uscirà, e troverà pastura”
[Giovanni 10:9]

In questo versetto abbiamo un’istruttiva immagine di Cristo stesso. Egli pronuncia una di quelle frasi d’oro che dovrebbero essere preziose per ogni credente e che si applicano ad ogni persona, al semplice credente come al ministro di culto: “Io sono la porta; se uno entra per me, sarà salvato, entrerà e uscirà, e troverà pastura”.
Tutti per natura siamo separati dal Signore, lontano da Lui. Il peccato, come una grande barriera, si innalza tra noi e il nostro Creatore. Il senso di colpa ci fa avere paura di Lui. Il senso della Sua santità ci tiene a distanza dal Suo trono. Nati con un cuore nemico di Dio, diventiamo nel tempo sempre più alienati da Lui a causa delle nostre azioni. Le prime domande che dovrebbero trovare risposta nella religione sono: “Come posso avvicinarmi a Dio? Come posso essere giustificato? Come può un peccatore come me essere riconciliato con il Creatore?”. La religione non ha mai risposto esaurientemente a tali interrogativi: il Signore Gesú, invece, è Egli stesso la risposta. Mediante il Suo sacrificio sulla croce, ha aperto una via in quella grande barriera e ha ottenuto perdono e pace per i peccatori. “Cristo ha sofferto una volta per i peccati, lui giusto per gli ingiusti, per condurci a Dio”. Egli ha aperto la via per il Luogo Santissimo, mediante il Suo sangue, per il quale possiamo avvicinarci al Signore con fiducia e accostarci al Suo trono senza timore. E ora, Egli è in grado di salvare appieno quanti vanno a Dio attraverso di Lui. Nel senso più nobile, Egli è la porta. Nessuno può andare al Padre se non attraverso di Lui.
Facciamo attenzione a non rimanere al di fuori di questa porta, limitandoci a guardarla. La si attraversa gratuitamente, essa è aperta anche al più grande dei peccatori: “Se uno entra per me, sarà salvato”. È una porta attraverso cui troviamo piena e costante soddisfazione per ogni bisogno della nostra anima: verrà il giorno in cui sarà chiusa per sempre e gli uomini cercheranno di entrare, ma non potranno. Non attardiamoci al di fuori, entriamo per la Porta e saremo salvati!

Passi di: J. C. Ryle – C. H. Spurgeon. “Il Tesoro degli Scritti di Giovanni”. iBooks.