Fuori Dalla Porta

Fuori Dalla Porta

“Pietro invece stava fuori, alla porta. Allora quell’altro

discepolo che era noto al sommo sacerdote, uscì,

parlò con la portinaia e fece entrare Pietro”

[Giovanni 18:16]

 

La prima diserzione e fuga dei discepoli passa quasi inosservata da Giovanni. Egli menziona semplicemente Pietro che seguì il Maestro, seppure da lontano, ansioso di sapere cosa ne sarebbe stato di Lui, tuttavia senza il coraggio necessario per stargli vicino come un vero discepolo. Era in preda a sentimenti contrastanti: l’amore lo faceva vergognare all’idea di scappare e di nascondersi; la viltà lo faceva temere all’idea di prendere posizione al fianco del Signore. Così scelse una via di mezzo – che si rivelò la peggiore che avrebbe potuto mai seguire. Dopo essere stato sicuro di sé quando avrebbe dovuto essere umile, dopo aver dormito quando avrebbe dovuto vegliare, non avrebbe potuto fare niente di più sciocco che agitarsi nervosamente attorno al fuoco ed esporsi alla tentazione. Nessuna preghiera è più utile di quella tanto conosciuta che recita: “… non ci esporre alla tentazione”. Pietro se ne dimenticò.

Inizialmente rimase fuori dalla porta del palazzo, non osando entrare. Si tratta di un piccolo particolare nella storia della sua caduta che gli altri tre evangelisti omettono. Ancora una volta lo vediamo combattuto tra sentimenti buoni e cattivi, con l’amore e la codardia che lottano per imporsi. Sarebbe stato meglio per lui rimanere fuori dalla porta!

Quando l’ebbe trovata chiusa, non avrebbe dovuto rimanere lì, ma andarsene. Quella porta sbarrata era una provvidenza di Dio. Ebbe un avvertimento, ma non lo raccolse. Questi impedimenti, gettati sul nostro cammino quando ci proponiamo di fare una cosa, dovrebbero farci considerare attentamente il nostro proposito, anche se si tratta di una cosa lecita.

Con il senno di poi, potremmo pensare che fu un errore da parte di Giovanni quello di far entrare Pietro nella casa del sommo sacerdote. Così facendo, senza volerlo, egli diventò un anello nella catena di cause che portò alla caduta di Pietro. In ogni caso, è bene sempre riflettere su ciò che comporti aprire certe porte e diventare complici di un rinnegamento.

 

Lettura biblica: Giovanni 18:15-18 [vd. I Corinzi 10:11-13]