Vittoria Sul Malvagio

Vittoria Sul Malvagio

“Colui che persiste nel commettere il peccato proviene dal diavolo, perché il diavolo pecca fin da principio. Per questo è stato manifestato il Figlio di Dio: per distruggere le opere del diavolo”

[I Giovanni 3:8]

 

Invece di dire che chi vive nel peccato come nel suo elemento è ingiusto, Giovanni, allo scopo di porre maggior rilievo all’incompatibilità morale tra una vita peccaminosa e la qualità di figlio di Dio, dice che chi persiste nel commette il peccato è dal diavolo, cioè procede da lui, nel senso che riceve da lui impulsi, direttive, principi e quei sentimenti che animano e reggono la sua vita immorale.

L’apostolo sembra quasi muoversi sulla scorta di quanto già detto da Gesú ai Giudei increduli: “Voi siete figli del diavolo, che è vostro padre, e volete fare i desideri del padre vostro. Egli è stato omicida fin dal principio e non si è attenuto alla verità, perché non c’è verità in lui. Quando dice il falso, parla di quel che è suo perché è bugiardo e padre della menzogna. Voi fate le opere del padre vostro” (cfr. Giovanni 8:44, 39-41). Il Maestro incalza quei religiosi ipocriti e, sulla stessa linea, l’apostolo dice – in senso più generale – che il diavolo, l’angelo di luce che con la sua ribellione a Dio ha “abbandonato la sua origine”, pecca fin dal principio della storia umana e anche prima. Egli peccò ribellandosi all’Eterno, peccò seducendo Adamo ed Eva, seguita a peccare e a indurre gli uomini al peccato; Cristo, però, è venuto proprio per annientare l’avversario e per distruggere le sue opere. Egli le distrugge non soltanto rendendo possibile la remissione dei peccati nella vita del credente, ma mettendolo gradualmente nella condizione di vincere il peccato. Chi è unito per fede al Figlio di Dio trionfa sul male. È pur vero che non ci sarà la completa distruzione del peccato in noi fin quando il corpo non scenderà nella tomba e l’anima salirà per stare con il Signore. Non ci sarà neppure un completo annullamento dei suoi effetti sul nostro fisico fino al mattino della risurrezione. Allora la vittoria sarà completa. Allora Cristo apparirà, risplendendo con la gloria di milioni di stelle. Allora ci sarà la gloriosa manifestazione del Figlio di Dio e le opere del diavolo saranno completamente distrutte. Sarà un grande trionfo per i credenti di tutti i secoli!