Il Padre Della Menzogna

Il Padre Della Menzogna

“E il diavolo che le aveva sedotte fu gettato nello stagno di fuoco

e di zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta;

e saranno tormentati giorno e notte, nei secoli dei secoli”

[Apocalisse 20:10]

 

La seduzione di cui si parla in questo versetto ci riporta alle prime battute dell’esistenza umana, laddove il diavolo proferì la sua prima menzogna ingannando i nostri progenitori. Si trattò di una falsità deliberata e ben calcolata, supportata da una mezza verità. Era ideata per adescare l’orgoglio di Eva e funzionò. La donna disubbidì alla chiara istruzione di Dio e Adamo fece lo stesso, seguendone l’esempio. Da allora, nessuno degli uomini e delle donne che hanno abitato la terra sono stati immuni da questa piaga. Ci è stato donato il libero arbitrio e continuiamo a compiere misere scelte. Eppure, la regola che il Signore diede ad Adamo ed Eva era per il loro bene. Dio non stava cercando di rovinare il loro divertimento, ma desiderava guidarli e proteggerli. Essi scelsero di non fidarsi completamente di Lui, e spesso accade che noi facciamo lo stesso. Molti uomini preferiscono credere alle menzogne del diavolo piuttosto che a Dio e alla Sua preziosa Parola.

Bugie come: “Se qualcosa ti fa stare bene è buono” sono utilizzate per giustificare ciò che vogliamo compiere pur sapendo che non è giusto. Bugie del tipo: “Lo fanno tutti” sono usate per spingere qualcuno a compiere un’azione davanti alla quale esita. Il fatto è, invece, che non tutti hanno lo stesso modo di comportarsi e comunque, anche se così fosse, questo non renderebbe una cosa ingiusta maggiormente accettabile. Se anche tutti facessero ciò che Dio ha chiaramente vietato, Egli soltanto rappresenta la maggioranza. Quell’esitazione è il campanello d’allarme della nostra coscienza che il Signore ha messo in noi e faremmo bene a non ignorarlo.

Il diavolo è padre della falsità, Dio è la fonte di tutta la verità; anzi, Egli è la Verità stessa. È il creatore del nostro cuore e della nostra mente e può farci capire che cosa sia il bene e cosa il male, cosa sia giusto e cosa sbagliato. Se seguiamo gli insegnamenti della Sua Parola, questi metteranno a tacere in noi l’insidiosa voce della menzogna.

 

Lettura biblica: Apocalisse 20:7-10 [vd. I Giovanni 2:20-26]