Accesso Alla Grazia

Accesso Alla Grazia

“La grazia del Signore Gesú sia con tutti”
[Apocalisse 22:21]

Il Signore mette a nostra disposizione grazia in abbondanza, non soltanto per la nostra giustificazione, ma anche per la santificazione. Come accediamo alla grazia di Dio che santifica? Come è possibile vivere giorno per giorno per quella grazia?
Tutta la grazia di cui abbiamo bisogno si trova in una Persona, non in un metodo. “Infatti voi conoscete la grazia del nostro Signore Gesú Cristo il quale, essendo ricco, si è fatto povero per voi, affinché, mediante la sua povertà, voi poteste diventar ricchi” (II Corinzi 8:9). Per avere accesso a questa grazia, dobbiamo quindi cercare la Persona nella quale essa risiede. Non fa meraviglia che molte delle epistole del Nuovo Testamento si concludano con l’espressione: “La grazia del Signore Gesú sia con tutti”. Questa conclusione ricorrente rivela un’enfasi che proviene dal cuore di Dio. Davanti alle chiare indicazioni della Scrittura su un determinato argomento, abbiamo invariabilmente bisogno di imparare a praticarle mediante la grazia che si trova in Cristo Gesú.
Da quale abilità dipende la vita cristiana? Spesso ci preoccupiamo della nostra capacità. Ci chiediamo: “Sarò in grado di piacere a Dio e di servirlo? Sarò capace di essere un testimone efficace?”. La Parola del Signore, invece, non mette mai enfasi sulla nostra capacità, ma sulla Sua. “Ma il nostro Dio, che noi serviamo, ha il potere di salvarci e ci libererà dal fuoco della fornace ardente e dalla tua mano, o re” (Daniele 3:17). “Perciò egli può salvare perfettamente quelli che per mezzo di lui si avvicinano a Dio …” (Ebrei 7:25). “A colui che può preservarvi da ogni caduta …” (Giuda 24). “Or a colui che può, mediante la potenza che opera in noi, fare infinitamente di più di quel che domandiamo o pensiamo” (Efesini 3:20).
Forse ti starai chiedendo: “Sarò in grado di vivere attingendo alla grazia di Dio?”. La Scrittura ci dà una risposta consolante: “Dio è potente da far abbondare su di voi ogni grazia …” (II Corinzi 9:8). Non è la nostra capacità, ma la grazia di Dio a renderci in grado. Se siamo disposti a fare affidamento su Colui che può, sperimenteremo abbondantemente la Sua grazia che santifica!

Lettura biblica: Apocalisse 22:15-21 [vd. Efesini 3:14-21]