I Re Vinti

I Re Vinti

“Questi sono i re del paese battuti dai figli d’Israele, i quali presero possesso del loro territorio di là dal Giordano, verso oriente, dalla valle dell’Arnon fino al monte Ermon, con tutta la pianura orientale”

[Giosuè 12:1]

Èdoveroso riflettere sul grande numero di popolazioni nemiche che Israele dovette affrontare e vincere, prima di poter godere pienamente dell’eredità promessa. Sia Mosè che Giosuè, a più riprese, hanno dovuto sperimentare la dura realtà di una terra da conquistare palmo a palmo, di un territorio da far proprio e difendere giorno dopo giorno. Anche il cristiano deve affrontare un combattimento costante e intenso. Il nostro combattimento, dice l’apostolo Paolo, “non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro le forze spirituali della malvagità che sono nei luoghi celesti”. Quella del credente è, indiscutibilmente, una lotta di natura spirituale, ma non per questo meno sofferta e impegnativa. Dio dona la vita eterna in Cristo, ma chiama altresì a un impegno di consacrazione e di conquiste spirituali, senza lasciar spazio a esitazioni o rilassatezze. C’è un “mondo” sempre in agguato da tenere a bada, c’è la vecchia natura peccaminosa da dominare, c’è la pigrizia e la sonnolenza spirituale da sconfiggere, c’è l’errore e la mistificazione da individuare e respingere in ogni tempo; ci possono essere tanti, tantissimi nemici su cui trionfare.

Ma, come fu per il giovane popolo d’Israele, così sarà pure per i cristiani di tutti i tempi. Il capitolo, infatti, elenca i nomi dei diversi re battuti da Israele. Ci sarà senz’altro vittoria nella vita del cristiano, in virtù della potenza e della grandezza del Salvatore. Chi ha fatto di Cristo il capo e il condottiero della propria vita, sarà più che vincitore in Lui e non per meriti personali, ma per la grazia offertaci liberamente alla croce del Golgota.

Puoi dire di avere questa vittoria nella tua vita?

 

 

 

 

 

Lettura biblica: Giosuè 12:1-8 [vd. Deuteronomio 3:1-16]