Una Scelta Importante

Una Scelta Importante

“… scegliete oggi chi volete servire: o gli dèi che i vostri padri servirono

di là dal fiume o gli dèi degli Amorei, nel paese dei quali abitate;

quanto a me e alla casa mia, serviremo il Signore”

[Giosuè 24:15]

 

Giosuè invita il popolo a una scelta importante che avrebbe profondamente influenzato il loro futuro: “… Scegliete oggi a chi volete servire …”.

Una scelta ponderata. “… Lungi da noi l’abbandonare il Signore per servire altri dei!”. Servire il Signore non è un atto eroico né tantomeno un passatempo, ma, piuttosto, l’impegno fedele e costante nel seguire Gesù, in tutto ciò che la Sua Parola ci suggerisce.

Tuttavia, molti non hanno ancora afferrato il valore di una vita vissuta al servizio di Dio e sciupano la loro esistenza terrena, il loro tempo e le loro energie, rincorrendo beni del tutto irrisori.

Una scelta risoluta. “No! No! Noi serviremo il Signore.” La nostra scelta di servizio non deve essere motivata da un’emozione passeggera, né da un sentimento superficiale, ma da un sincero desiderio che non ci farà indietreggiare di fronte alle prime difficoltà. Gesù, per l’appunto, ebbe a dire: “Se uno vuol venire dietro a me, rinunzi a sé stesso, prenda ogni giorno la sua croce e mi segua”.

Una scelta premiata. “Poi Giosuè rimandò il popolo, ognuno alla sua eredità”. La decisione presa dal popolo di servire il Signore fu seguita da una grande gioia e da un profondo senso di soddisfazione. Soltanto nell’eternità Dio ci rivelerà il giusto valore del nostro servizio, che sarà ricompensato non tanto per l’importanza che aveva agli occhi degli uomini, quanto per la fedeltà con cui lo abbiamo espletato.

Vogliamo perciò insieme affermare: “Vale la pena di servire il Signore!”.

 

 

 

 

 

 

Lettura biblica: Giosuè 24:11-28 [vd. I Re 18:20-40]