Fede e Determinazione

Fede e Determinazione

“Anche se questo non accadesse, sappi, o re, che comunque noi non serviremo i tuoi dèi e non adoreremo la statua d’oro che tu hai fatto erigere” [Daniele 3:18]

Dopo la lettura di questo episodio, viene del tutto spontaneo esclamare: Che coraggio! che fede! che grande liberazione! Di fronte a questo esempio varrebbe la pena chiedersi: oggi, in una situazione analoga, mi comporterei anch’io nello stesso modo? Sarei in grado di sostenere una prova così estrema dimostrando la stessa determinazione ed altrettanta fiducia in Dio?Evidentemente non è da tutti ritrovarsi di fronte a situazioni così difficili, così estreme, per dichiarare in circostanze drammatiche chi vogliamo servire e adorare. Di certo la vita, nei suoi molteplici aspetti, ci offre molte occasioni apparentemente “normali”, per confrontarci con la Parola di Dio e misurare così la natura della nostra fede. Occorre una fede semplice ma ben riposta nel Signore, per superare le varie prove che ci consentono di crescere e maturare come Dio desidera. Ogni giorno siamo chiamati a fare delle scelte, resistendo all’incalzante spirito di questo mondo, che si presenta a noi con forme e contenuti apparentemente buoni, innocui, ma nascondendo insidie come il materialismo, l’immoralità, l’odio, l’egoismo e la prevaricazione.Ci sono momenti in cui, come figli di Dio, dobbiamo prendere posizione e dichiarare apertamente la verità nella quale crediamo, senza scendere a compromessi. Se ci schieriamo al Suo fianco non avremo nulla da temere, se Lo onoriamo Egli ci onorerà, se ci vergogniamo di Lui, Egli si vergognerà di noi davanti al Padre.Gesù ha detto: “Voi siete la luce del mondo”. Vogliamo, dunque, testimoniare risplendendo della luce di Cristo. E coloro che si lasceranno illuminare saranno salvati, venendo così a conoscenza dell’Unico e Vero Dio. Ricordiamoci che non ci ha lasciato soli: ci battezza con lo Spirito Santo per darci discernimento, potenza e amore, affinché camminiamo al Suo fianco e facciamo nostra la vittoria già provveduta per noi da Gesù Cristo sulla croce.